Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Asinara, Stintino

domenica 2 giugno, 2019 ORE:07:15--17:00

Escursione n. 17

Data 2 giugno 2019

Località  Asinara Sud

Accompagnatori  Enzo Muresu (Ase) 3294930087 – Pietro Porqueddu (Ase) 3935981729

Prenotazioni  Nunzia tel. 3289022644

SCHEDA TECNICA

Trasferimenti  Auto Proprie

Ritrovo Via Budapest h. 7,15 – Distributore Eni ingresso Stintino h. 8,00 – Porto di Stintino (diga foranea) h. 8,10. Partenza motonave ore 8,15.

Costo del viaggio in motonave euro 17,50 A/R oltre a 5 euro tassa di soggiorno prevista dal comune di Porto Torres (dal 1 giugno 2019).

 Percorso stradale  Sassari/ Stintino (parcheggio consigliato vicino alla Guardia Costiera)

Itinerario a piedi L’escursione include tre sentieri del Parco.  Faremo un tratto del sentiero dell’Acqua e prenderemo quota tramite un nuovo sentiero aperto di recente da Forestas su nostra indicazione evitando un lungo tratto di asfalto. Arrivati al “castellaccio” ci attende un panorama quasi aereo sullo stretto di Fornelli, l’isola Piana, Stintino e parte del golfo dell’Asinara. (la fortezza, oggi in precario stato, è stata costruita in epoca medioevale forse dai Malaspina, o dai Doria di Genova, o  dai signori di Osilo o di Bosa o  dal corsaro Barbarossa ….). Alla fine del sentiero del castellaccio dopo un breve tratto arriveremo vicino alla spiaggia di Cala s. Andrea ed al piccolo stagno adiacente con la presenza di numerosi uccelli acquatici. Questa area è sottoposta a tutela integrale. Passeremo molto vicini (in silenzio) per ammirare   uno dei luoghi più belli dell’isola. Infine prenderemo il sentiero del granito, con un susseguirsi di rocce dalle forme più diverse e piccole spiagge, che ci  porterà a fornelli. L’utilizzo dei tre sentieri descritti consentirà all’escursionista una conoscenza completa dei luoghi di maggior pregio della parte sud dell’isola.

Tempo di percorrenza   6 ore circa

Lunghezza 13 km. circa

Dislivello  190 m

Difficoltà  T (turistica).  Alcuni tratti su rocce sempre superabili agevolmente.

Tipo di terreno in prevalenza sterrato. Un tratto su rocce in avvicinamento al castellaccio.

Interesse paesaggistico

Segnaletica  rari omini. segnaletica del parco tipologia CAI.

Caratteristiche climatiche esposizione ai venti. Totale assenza di tratti ombreggiati

Avvertenze particolari calzature in ordine per tratti su rocce

Mappa percorso

asinara

Nota: l’escursione potrà subire variazioni: vedasi quanto detto circa gli orari delle motonavi.

Buona Escursione

 

 Norme di comportamento da tenersi durante le escursioni

Ogni componente del gruppo durante l’escursione starà  sempre  dietro l’accompagnatore, non uscendo mai dal sentiero, e ne dovrà seguire scrupolosamente le indicazioni;  il non attenersi vale come rinuncia implicita al nostro  accompagnamento ed alla assicurazione del CAI.

Chi dovesse fermarsi per qualsiasi motivo (necessità fisiologiche, fotografie, ecc.) lasci lo zaino lungo il sentiero in modo che l’accompagnatore che chiude la fila dei partecipanti saprà che deve attenderlo.

Non si lasciano rifiuti di alcun tipo; i rifiuti si riportano a casa (anche quelli degradabili);

Ogni infrazione può essere motivo per l’esclusione alle successive escursioni.

 

Dichiarazione di esonero di responsabilità

Il Club Alpino Italiano promuove la cultura della sicurezza in montagna in tutti i suoi aspetti.

 Pur tuttavia la frequentazione della montagna comporta dei rischi comunque ineliminabili e pertanto con la richiesta di partecipazione all’escursione il partecipante esplicitamente attesta e dichiara.

  • di non avere alcun impedimento fisico e psichico alla pratica dell’escursionismo; di essere idoneo dal punto di vista medico e di avere una preparazione fisica adeguata alla difficoltà dell’escursione.
  • di aver preso visione e di accettare senza riserva alcuna il Regolamento Escursioni predisposto dal CAI, Sezione di Sassari e le norme di comportamento sopra richiamate.
  • di aver letto con attenzione la descrizione e la scheda tecnica della presente escursione (informandosi, quando il caso, con l’accompagnatore responsabile) e quindi di ben conoscere le caratteristiche e le difficoltà della stessa.
  • di assumersi in proprio in maniera consapevole ogni rischio conseguente o connesso alla partecipazione all’escursione e pertanto di esonerare fin d’ora il CAI sezione di Sassari e gli Accompagnatori di Escursione da qualunque responsabilità.

 

Dettagli

Data:
domenica 2 giugno, 2019
Ora:
07:15--17:00
Categorie Evento:
,