Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Baratz – Argentiera, Sassari

domenica 19 maggio, 2019 ORE:07:00--17:00

Escursione n. 16

Data  19/05/2019

Località  Baratz-Argentiera  (SS)

Accompagnatori  A.Madarese (ASE) A. Cano

 

SCHEDA TECNICA

Trasferimenti  Autobus

Ritrovo  via Budapest ore 7.00

Percorso stradale da Sassari per Alghero prendere l’uscita per Santa Maria La Palma

Due km prima di porto ferro svoltare a dx per Palmadula lago di Baratz

(coordinate punto di incontro N 40.68175°    E  8.21849°)

Descrizione itinerario a piedi  si parte dal parcheggio che affianca il lago di baratz,  unico lago naturale in Sardegna. Inizialmente percorreremo una sterrata ed, affiancando una pineta su grandi dune di sabbia, si arriva  alla Torre di Airadu (torre bianca). E’ una delle tre torri (le altre due sono la Torre Negra e la Torre di Bantine Sale) che dominano questo tratto di costa, costruite durante il regno di Filippo II per proteggere l’isola dalle incursioni saracene. 

Da lì prenderemo un sentiero, in salita, sino a raggiungere il primo punto panoramico, punta Belardinu (267 m) e successivamente punta Lu Caparoni (445 m). Continueremo il nostro percorso sempre su sentiero tra corbezzoli lecci e macchia mediterranea sino a raggiungere il cuile Sa Stancaridda (336 m) dove ci fermeremo per il pranzo. Continueremo il nostro trekking verso punta Baddi Ozzastru (408 m) e punta Rocchi de S.Nicola (337 m) per giungere infine a punta Argentiera (220 m).

Durante il percorso ammireremo un panorama a 360 °. Da punta Argentiera una facile sterrata ci ricondurrà verso il villaggio dell’argentiera dove ritroveremo il nostro autobus per il rientro.

Tempo di percorrenza   5/6 ore, escluso soste.

Lunghezza  12 km

Dislivello  mt 400

Difficoltà  E con alcuni tratti di doppia EE per sentiero roccioso ed in parte esposto.

Tipo di terreno  sentiero un po’ sconnesso

Interesse  paesaggistico

Segnaletica  qualche omino in pietra

Caratteristiche climatiche  ventoso col maestrale

Avvertenze particolari scarpe adatte al trekking

Mappa percorso e profilo altimetrico vedere pianta allegata

Nota: l’escursione potrà subire variazioni.

 

traccia

 

Norme di comportamento da tenersi durante le escursioni

Ogni componente del gruppo durante l’escursione starà  sempre  dietro l’accompagnatore, non uscendo mai dal sentiero, e ne dovrà seguire scrupolosamente le indicazioni;  il non attenersi vale come rinuncia implicita al nostro  accompagnamento ed alla assicurazione del CAI.

Cercare di non distanziarsi da chi lo precede. Se ciò fosse avvenuto e ci si trova incerti sul da farsi, fermarsi e aspettare l’accompagnatore in coda al gruppo.

Chi dovesse fermarsi per qualsiasi motivo (necessità fisiologiche, fotografie, ecc.) lasci lo zaino lungo il sentiero in modo che l’accompagnatore che chiude la fila dei partecipanti saprà che deve attenderlo.

Non si lasciano rifiuti di alcun tipo; i rifiuti si riportano a casa (anche quelli degradabili);

Ogni infrazione può essere motivo per l’esclusione alle successive escursioni.

 

Dichiarazione di esonero di responsabilità

Il Club Alpino Italiano promuove la cultura della sicurezza in montagna in tutti i suoi aspetti.

 Pur tuttavia la frequentazione della montagna comporta dei rischi comunque ineliminabili e pertanto con la richiesta di partecipazione all’escursione il partecipante esplicitamente attesta e dichiara.

  • di non avere alcun impedimento fisico e psichico alla pratica dell’escursionismo; di essere idoneo dal punto di vista medico e di avere una preparazione fisica adeguata alla difficoltà dell’escursione.
  • di aver preso visione e di accettare senza riserva alcuna il Regolamento Escursioni predisposto dal CAI, Sezione di Sassari e le norme di comportamento sopra richiamate.
  • di aver letto con attenzione la descrizione e la scheda tecnica della presente escursione (informandosi, quando il caso, con l’accompagnatore responsabile) e quindi di ben conoscere le caratteristiche e le difficoltà della stessa.
  • di assumersi in proprio in maniera consapevole ogni rischio conseguente o connesso alla partecipazione all’escursione e pertanto di esonerare fin d’ora il CAI sezione di Sassari e gli Accompagnatori di Escursione da qualunque responsabilità.

Dettagli

Data:
domenica 19 maggio, 2019
Ora:
07:00--17:00
Categorie Evento:
,