Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

due giorni in Ogliastra

sabato 6 aprile, 2019 ORE:07:30--domenica 7 aprile, 2019 ORE:17:00

C. Deiana, M.B. Salis, M. G. Cugia – diff. E – auto proprie

Escursione n 9  del 6/7 Aprile 2019 OSINI e  ULASSAI: 
 Maria Bruna Salis , Caterina Deiana, Maria Giovanna Cugia.
Ritrovo ore 7.15 in Via Budapest. Partenza ore 7.30. Auto proprie.
Partenza dalla biglietteria della Scala di San Giorgio , due km sopra il paese di Osini ,ore 10.30.
La giornata di sabato 6 aprile , oltre i 200 km di trasferimento, inizierà con due facili percorsi per conoscere la Scala di San Giorgio, monumento naturale, noto ai geologi con il nome di “diaclasi”per le fratture verticali della roccia calcarea. Una leggenda narra che il Vescovo San Giorgio, pregò Dio, il quale miracolosamente aprì un passaggio e fece scaturire un sorgente di acqua per agevolare i viandanti. Saliremo sino a un punto panoramico  denominato “Su Casteddu”, per ammirare la vallata del Rio Pardu e il vecchio paese di Osini, abbandonato a seguito dell’alluvione del 1951.
Costo biglietto 1 euro
 Proseguiremo risalendo l’altipiano, verso il Nuraghe Serbissi , trilobato e situato a 960 metri di altitudine godendo della magnifica vista sul Gennargentu e su Perdra Liana.
Visita guidata –  costo biglietto 4 euro
Difficoltà: Turistica
Pranzo al sacco. 
Nel primo pomeriggio proseguimento per  Ulassai. 
Trekking per le vie del paese , ricco di opere dell’artista Maria Lai.  Per chi non la conoscesse, grande  artista italiana contemporanea (Ulassai 1919- Cardedu 2013). Allieva di Arturo Martini, amica di Costantino Nivola, Salvatore Cambosu, Luigi Veronesi, nota per una serie di in iniziative che hanno avvicinato e coinvolto nell’ arte i suoi compaesani : “Legarsi alla montagna” – Prima opera di Arte relazione a livello internazionale.  Alle sue opere è dedicata Il Museo d’Arte Contemporanea “La Stazione dell’Arte”. 
Visita guidata –  costo biglietto 5 euro
Fra le sue numerose  opere , grande ispirazione è rivolta alla  “ Capretta”  stilizzata nei manufatti  realizzati  dal Centro  Tessile Su Marmuri, cooperativa premiata da subito per l’abilità artigianale e per l’approccio creativo , consolidata nel tempo come loro firma distintiva. (Visita facoltativa )
Cena sociale a base di prodotti tipici ogliastrini, culurgiones e capra, presso l’Hote Su Marmuri”, originariamente  casa di Maria Lai.                                           
Costo della cena, pernottamento e colazione 50 euro a persona.
Costo sola cena 25 euro.
 
Domenica 7 aprile  con partenza ore 9.30 dal belvedere di fronte all’Hotel su Marmuri, inizieremo il nostro trekking , circa 10 km e 400 metri di dislivello in  cinque ore di cammino. Arriveremo a Punta Matzeu, cima piu’ alta del complesso del Monte Tisiddu risalendo la Scala e S’Arenargiu, visiteremo due grotte, utile avere il frontalino e riscenderemo da Scala e Predi che costeggia tutto il tacco. Rientro in paese, visitando la chiesa, il lavatoio e risalendo dal canyon Sa Tappara verso “ La casa delle inquietudini e la scarpata”,altre opere di Maria lai.
Difficoltà: E – escursionistica
Pranzo al sacco.
Buona escursione a tutti. 
 
percorso-punta-matzeu

 

Dettagli

Inizio:
sabato 6 aprile, 2019 ORE:07:30
Fine:
domenica 7 aprile, 2019 ORE:17:00
Categorie Evento:
,