Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

LI CONCHI-LIMBARA, TEMPIO PAUSANIA-CALANGIANUS

domenica 28 ottobre, 2018 ORE:07:30--17:00

Escursione n. 25

Località  Li Conchi – Limbara (Tempio Pausania)

Accompagnatori  G. Onida, B. Ledda, A. Lai, L. Tariffa

 

SCHEDA TECNICA

Trasferimenti  Autobus (se sarà raggiunto il numero sufficiente, altrimenti auto)

Ritrovo

 ore 7.30  Via Budapest

 ore 9:30  nostra Signora della neve (limbara)   

Percorso stradale

 Sassari – Tempio Pausania – SS392 direzione Oschiri – SP 51 per Valliciola.

Descrizione itinerario a piedi

Il percorso inizia dalla chiesetta di nostra Signore della neve a circa 1240 m slm per andare, percorrendo un bel sentiero, in direzione di punta sa Berritta dove si raggiungerà la quota di 1335 m. Da questo punto inizia la discesa, sempre percorrendo un sentiero ben visibile, fino alla località Li Reni a quota 870 m. per proseguire e raggiungere la nostra meta li Conchi (le grotte) a quota 980 m. Dopo aver visitato le numerose grotte e sostato per il pranzo riprenderemo la strada del ritorno per una sterrata e, dopo un breve tratto in discesa, si affronterà la salita per raggiungere il punto finale dell’escursione ad una quota di circa 1100 m. dove ci aspetterà l’autobus.

L’area interessata dalla nostra escursione ricade nella catena montuosa del Limbara che, grazie all’Agenzia regionale Forestas, è percorsa da numerosi sentieri ben segnalati e curati.

La località di li Conchi prende il nome dalla presenza di numerosi Tafoni o conchi in gallurese che hanno offerto per l’uomo un riparo naturale sin dalla preistoria.

Tafoni molto conosciuti sono il fungo di Arzachena o la roccia dell’elefante a Castelsardo.

Noi invece conosceremo la “Piramide” del Limbara, meno conosciuta ma lo stesso interessante.

 Tempo di percorrenza :   5 ore (pause escluse)

 Lunghezza : 11 km

Dislivello :  465 m.         

Difficoltà : T/E 

Tipo di terreno : sentiero, sterrata.

Interesse : Paesaggistico, Naturalistico

Segnaletica : segnavie, omini di pietra.

Avvertenze particolari :

Si raccomandano scarponi da trekking. A causa delle continue piogge si potrebbero incontrare difficoltà nell’attraversamento di alcuni corsi d’acqua. Per il ritorno si consigliano i bastoncini. Nella zona di sosta è presente una fontana di acqua sorgiva.

Mappa percorso e profilo altimetrico  vedere pianta e profilo longitudinale

Nota: l’escursione potrà subire variazioni.

Buona escursione

gli accompagnatori

percorso-li-conchi  profilo-li-conchila-piramide la “piramide”

 

Norme di comportamento da tenersi durante le escursioni

Ogni componente del gruppo durante l’escursione starà  sempre  dietro l’accompagnatore, non uscendo mai dal sentiero, e ne dovrà seguire scrupolosamente le indicazioni;  il non attenersi vale come rinuncia implicita al nostro  accompagnamento ed alla assicurazione del CAI.

Cercare di non distanziarsi da chi lo precede. Se ciò fosse avvenuto e ci si trova incerti sul da farsi, fermarsi e aspettare l’accompagnatore in coda al gruppo.

Chi dovesse fermarsi per qualsiasi motivo (necessità fisiologiche, fotografie, ecc.) lasci lo zaino lungo il sentiero in modo che l’accompagnatore che chiude la fila dei partecipanti saprà che deve attenderlo.

Non si lasciano rifiuti di alcun tipo; i rifiuti si riportano a casa (anche quelli degradabili);

Ogni infrazione può essere motivo per l’esclusione alle successive escursioni.

 

Dichiarazione di esonero di responsabilità

Il Club Alpino Italiano promuove la cultura della sicurezza in montagna in tutti i suoi aspetti.

 Pur tuttavia la frequentazione della montagna comporta dei rischi comunque ineliminabili e pertanto con la richiesta di partecipazione all’escursione il partecipante esplicitamente attesta e dichiara.

  • di non avere alcun impedimento fisico e psichico alla pratica dell’escursionismo; di essere idoneo dal punto di vista medico e di avere una preparazione fisica adeguata alla difficoltà dell’escursione.
  • di aver preso visione e di accettare senza riserva alcuna il Regolamento Escursioni predisposto dal CAI, Sezione di Sassari e le norme di comportamento sopra richiamate.
  • di aver letto con attenzione la descrizione e la scheda tecnica della presente escursione (informandosi, quando il caso, con l’accompagnatore responsabile) e quindi di ben conoscere le caratteristiche e le difficoltà della stessa.
  • di assumersi in proprio in maniera consapevole ogni rischio conseguente o connesso alla partecipazione all’escursione e pertanto di esonerare fin d’ora il CAI sezione di Sassari e gli Accompagnatori di Escursione da qualunque responsabilità.

Dettagli

Data:
domenica 28 ottobre, 2018
Ora:
07:30--17:00
Categorie Evento:
,