Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

S. Antioco di Bisarcio – S.M. del Regno di Ardara

domenica 3 febbraio, 2019

Escursione n. 3 del 03 Febbraio 2019.

Difficoltà T

San Antioco di Bisarcio (Chilivani-Ozieri) – Santa Maria del Regno (Ardara)

Direttori di escursione: Muresu Enzo (ASE), Angelo Serra.

Trattandosi di escursione di sola andata il trasferimento avverrà in autobus.

Partenza da via Budapest, alle ore 8:00

Raccomandiamo la massima puntualità

Si percorre in pullman la SS 131- Carlo Felice per poi proseguire in direzione Olbia sino alla piana di Chilivani.

Raggiunta la Basilica di San Antioco di Bisarcio (XI secolo), situata nella piana di Chilivani, territorio di Ozieri, faremo una breve visita alla stessa.

L’escursione è lunga circa 15 Km. e si snoda lungo ampi tratti dell’antica strada romana che collegava Olbia con Porto Torres (Turris Libisonis) e con Cagliari (Karales); durante il Medio Evo era percorso dai fedeli che si recavano in pellegrinaggio alle chiese di Bisarcio ed Ardara.

L’antica strada è attualmente una carrareccia al servizio delle varie aziende agricole ed è principalmente sterrata per 11 km. mentre la restante parte presenta tratti in fondo cementizio ed asfalto.

Risaliti poi per la valle chiamata “Badde” (2 Km. circa), raggiungeremo il paese di Ardara, dove pranzeremo al sacco nei giardini pubblici o di fianco alla chiesa.

Ad Ardara visiteremo la Basilica di Nostra Signora del Regno con all’interno il magnifico Retablo, dipinto nell’A.D. 1515 dal pittore Giovanni Muru e commissionato dal prelato Joan Cataholo. Il dipinto verrà illustrato nei suoi aspetti storici, culturali, pittorici e messaggio dell’opera.

Sempre ad Ardara visiteremo i resti dell’antico castello giudicale, edificato tra l’XI ed il XII secolo, di cui restano le fondamenta e parte della torre.

Al termine dell’escursione troveremo ad attenderci il pullman.

L’escursione, inedita, è semplice e piacevole; si snoda lungo la piana di Chilivani, una grande depressione modellata dal fiume Mannu e dal rio Rizzolu e contornata da affioramenti di trachite e dai resti di numerosi nuraghi e tombe dei giganti.

Attrezzatura: scarponi da trekking, vestiario adeguato alla stagione, mantella antipioggia. Si consiglia di portare vestiti per il cambio.

Tempo di percorrenza: 5 ore circa.

Buona escursione a tutti .

Gli accompagnatori

Prenotare entro venerdì al n. 3289022644 (Nunzia) o nella nuova sede dalle ore 18:00 alle 20:00

Dettagli

Data:
domenica 3 febbraio, 2019
Categoria Evento: