Regolamenti

Art. 1 – Programmazione, organizzazione e approvazione del piano annuale delle escursioni sociali.

  • La sezione di Sassari del Club Alpino Italiano, nell’ambito delle attività programmate per il conseguimento delle proprie finalità statutarie, promuove annualmente un piano di escursioni sociali guidate.
  • Il compito di provvedere all’organizzazione, direzione e gestione del piano annuale di escursioni è affidato al Consiglio Direttivo che lo realizza secondo le norme dettate dal presente Regolamento.
  • Il Consiglio Direttivo predispone il programma annuale delle escursioni, sulla base delle conoscenze del Consiglio stesso, delle richieste e delle eventuali proposte manifestate dai Soci.
  • Il programma delle escursioni, con indicazione di orario, luogo di ritrovo e destinazione, verrà pubblicato nel sito web sezionale, i soci  dovranno comunicare la loro partecipazione entro il venerdì precedente l’escursione.

Art. 2 – Direzione delle escursioni.

  • Ogni escursione sociale è disciplinata da un Direttore A.E. o A.S.E. Il Direttore ha la facoltà insindacabile di:
  • – stabilire il numero massimo dei partecipanti
  • – modificare gli itinerari, gli orari e di adottare tutte le iniziative e decisioni che si rendessero necessarie per il conseguimento del buon esito della manifestazione
  • – escludere i partecipanti che non dovessero essere ritenuti idonei o insufficientemente equipaggiati
  • Gli Organizzatori e i Direttori delle escursioni non assumono nessuna responsabilità per ogni possibile conseguenza: incidenti o danni che possono verificarsi a persone o cose. Ogni socio partecipa assumendosi la responsabilità della propria incolumità e di quella di eventuali non soci o soci minori da lui accompagnati e per i quali non ha ottenuto, dal Direttore, il preventivo assenso a partecipare.

Art. 3 – Gestione delle escursioni

  • Per ogni escursione sociale, particolarmente impegnativa sotto il profilo organizzativo (trasferimento con mezzi pubblici, pernottamenti e ristorazioni) potrà stabilirsi una quota di partecipazione che dovrà coprire, almeno, le spese occorrenti per la singola manifestazione. Le eventuali somme residue verranno utilizzate per le spese di gestione della sezione.
  • Nelle escursioni sociali in cui è previsto il traferimento con autovetture private potrà essere richiesto, dal proprietario delle singole autovetture, agli escursionisti che godono di passaggi un rimborso che sarà quantificato e comunicato dagli organizzatori di volta in volta.
  • Resta esclusa qualsiasi responsabililtà del CAI o del Direttore per eventuali incidenti che dovessero verificarsi durante il trasferimento in auto. L’escursione si intende iniziata e conclusa nel momento in cui ha rispettivamente inizio e termine il percorso a piedi.

Art. 4 – Partecipazione alle escursioni

  • Le escursioni sociali sono rivolte principalmente ai soci. Possono partecipare anche i soci di altre sezioni e i non soci (questi ultimi per un numero massimo di 2 volte) presentati da un socio della sezione di Sassari che ottengano l’approvazione dal Direttore del Percorso.
  • I soci che intendono partecipare alle escursioni devono essere in regola con il versamento (entro il 31 marzo) della quota sociale dell’anno per i fini assicurativi.
  • I non soci, non godendo di alcuna forma di assicurazione, per essere accettati devono versare, al momento dell’iscrizione alle gite, la somma di € 12,00 per la copertura assicurativa giornaliera.

Art. 5 – Iscrizioni e quote

  • Ogni partecipante dovrà iscriversi all’escursione comunicando la propria adesione entro il venerdì precedente l’evento, dalle ore 18,00 alle 19,30, presso la sede sociale.
  • L’iscrizione alle escursioni che prevedono l’uso di autobus, dovrà essere effettuata direttamente presso la sede con contestuale versamento della quota prevista. Il tempo di prenotazione (entro il mercoledì precedente l’escursione) costituisce titolo per la priorità dei posti.
  • Le iscrizioni si chiudono inderogabilmente entro il termine fissato dagli organizzatori o al raggiungimento del numero massimo stabilito.
  • Nel caso di impossibilità a partecipare all’escursione, dopo l’avvenuta iscrizione, la quota versata potrà essere restituita solo nell’eventualità che un altro iscritto abbia occupato il posto del rinunciante.
  • La partecipazione all’escursione prevede il versamento di un contributo di €3,00 per coprire le spese occorrenti all’organizzazione dell’escursione.

Art. 6 – Orari e partenze

  • In caso di maltempo il Direttore di Percorso potrà decidere per la sospensione o per la scelta di un diverso itinerario, in tal caso verrà comunicato nel sito o nella pagina facebook.