Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

CicloEscursionismo

sabato 14 Maggio, 2022 ORE:08:00--domenica 15 Maggio, 2022 ORE:17:00

Escursione n. 2

Data: 14 e 15 Maggio 2022

Località : Porto Torres – Asinara Nord

Accompagnatori : Caterina Deiana, Luca Manca

SCHEDA TECNICA

Trasferimenti: Auto proprie sino al porto di Porto Torres, parcheggio di fronte alla Stazione Marittima. Traghetto e bicicletta.

Ritrovo : Traghetto per l’isola dell’Asinara alle ore 8.00 Costo euro 23,50 di cui 15 per il passeggero,6 per la bici e 2.50 per l’ingresso al Parco dell’Asinara istituito nel 1997.

Percorso stradale:

Itinerario in bicicletta: Verso le ore 10, inizieremo a pedalare, da Cala Reale nel sentiero dell’Asino Bianco, in direzione Cala D’Oliva , circa 9 km, costeggiando il mare e una torre aragonese del 1600, a Punta Trabuccato. Poi percorrendo un tratto dell’unica strada cementata che attraversa l’isola lunga circa 25 km. Raggiungeremo l’ostello, dove prenderemo possesso della camera multipla con bagni in comune, prenotata per la notte. I costi sono 25 euro per il pernottamento con prima colazione; possibile concordare, per tempo, cena, circa 30 euro e cestino pranzo con panino farcito a piacere, acqua e frutta, per 8 euro.

Proseguiremo verso Cala Sabina, circa 7 km, poi devieremo sul sentiero del Faro percorrendo la zona nord dell’isola, sino al faro di Punta Scorno circa 16 km totali.

La seconda giornata la dedicheremo alla parte alta dell’isola in direzione Punta Scomunica, 406 mt , percorrendo il sentiero del Leccio, circa 14 km, direzione Case Bianche ed Elighe Mannu .In discesa verso Punta Maestra Serre e Cuile Zonca per poi dirigerci all’imbarco previsto per le ore 17.

Tempo di percorrenza 5 ore circa al giorno

Lunghezza: 25km circa al giorno

Dislivello 300 mt il primo giorno e 400 mt circa il secondo

Difficoltà BC Si precisa che i sentieri sono poco utilizzati, sterrati con pietraie e con fondo sconnesso. In base alla preparazione personale, potrebbe essere necessario percorrere alcuni tratti spingendo la bicicletta o proseguendo a piedi.

Tipo di terreno: strada cementata e sentieri in terra battuta

Interesse : naturalistico , paesaggistico e storico nel Parco dell’Asinara chiusa al pubblico x 115 anni dal 1881, data di istituzione del primo Lazzaretto del Regno d’Italia. Fu poi utilizzata come campo di prigionia durante i conflitti mondiali ,colonia penale e carcere di massima sicurezza sino al 1997

Segnaletica : segnavia Cai

Caratteristiche climatiche : a cura dei singoli partecipanti verificare anticipatamente il meteo per poter attrezzare adeguatamente lo zaino e avere la necessaria quantità di acqua che è possibile rifornire unicamente all’ostello.

Avvertenze particolari : Non abbandonare il sentiero, non entrare mai nelle zone A; non portare via nulla ne’ lasciare tracce .Modulo di autocertificazione .

Mappa percorso e profilo altimetrico

Nota: l’escursione potrà subire variazioni.

DESCRIZIONE GENERALE

Norme di comportamento da tenersi durante le escursioni

Ogni componente del gruppo durante l’escursione starà sempre dietro l’accompagnatore, non uscendo mai dal sentiero, e ne dovrà seguire scrupolosamente le indicazioni; il non attenersi vale come rinuncia implicita al nostro accompagnamento ed alla assicurazione del CAI.

Chi dovesse fermarsi per qualsiasi motivo (necessità fisiologiche, fotografie, ecc.) lasci lo zaino lungo il sentiero in modo che l’accompagnatore che chiude la fila dei partecipanti saprà che deve attenderlo.

Non si lasciano rifiuti di alcun tipo; i rifiuti si riportano a casa (anche quelli degradabili);

Ogni infrazione può essere motivo per l’esclusione alle successive escursioni.

Dichiarazione di esonero di responsabilità

Il Club Alpino Italiano promuove la cultura della sicurezza in montagna in tutti i suoi aspetti.

Pur tuttavia la frequentazione della montagna comporta dei rischi comunque ineliminabili e pertanto con la richiesta di partecipazione all’escursione il partecipante esplicitamente attesta e dichiara.

  • di non avere alcun impedimento fisico e psichico alla pratica dell’escursionismo; di essere idoneo dal punto di vista medico e di avere una preparazione fisica adeguata alla difficoltà dell’escursione.

  • di aver preso visione e di accettare senza riserva alcuna il Regolamento Escursioni predisposto dal CAI, Sezione di Sassari e le norme di comportamento sopra richiamate.

  • di aver letto con attenzione la descrizione e la scheda tecnica della presente escursione (informandosi, quando il caso, con l’accompagnatore responsabile) e quindi di ben conoscere le caratteristiche e le difficoltà della stessa.

  • di assumersi in proprio in maniera consapevole ogni rischio conseguente o connesso alla partecipazione all’escursione e pertanto di esonerare fin d’ora il CAI sezione di Sassari e gli Accompagnatori di Escursione da qualunque responsabilità.


Dettagli

Inizio:
sabato 14 Maggio, 2022 ORE:08:00
Fine:
domenica 15 Maggio, 2022 ORE:17:00
Categorie Evento:
,